<< Previous Next >>

Anthocharis damone, male


Anthocharis damone, male
Photo Information
Copyright: Marcello Romano (marcellr) Gold Star Critiquer/Silver Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 208 W: 38 N: 1012] (3514)
Genre: Animals
Medium: Color
Date Taken: 2007-05-11
Categories: Insects
Camera: Olympus C-7070 Wide Zoom
Exposure: f/8, 1/320 seconds
Photo Version: Original Version
Date Submitted: 2007-10-07 14:37
Viewed: 5748
Favorites: 1 [view]
Points: 10
[Note Guidelines] Photographer's Note
Nel 1824, il francese Alexandre Louis Lefèvre (1798-1867), organizza uno dei primi viaggi entomologici in Sicilia, soggiornando nell’ isola quasi un anno.
Nel maggio del 1824, il Lefèvre raggiunge Catania. Qui, alle porte della città, vede volare un piccolo lepidottero diurno che non aveva mai visto prima. Ne raccoglie alcuni esemplari che porta con sé a Parigi.
Passano alcuni anni prima che questa specie venga descritta dal collega francese Jean-Baptiste Alphonse Dechauffour de Boisduval (1799-1879).
La nuova specie è l’Anthocharis damone, (Lepidoptera, Pieridae) la cui presenza sarà in seguito accertata anche in Calabria e, fuori dall’Italia, nella penisola balcanica meridionale, l’Anatolia e l’Asia minore fino alla Mesopotamia.
Dopo una successiva segnalazione del 1839, questa farfalla non viene più avvistata in Sicilia per oltre sessant’anni, tanto che qualcuno comincia ad ipotizzare che la provenienza del materiale tipico sia erronea, e che la specie non esista sull'isola.
Nella primavera del 1905, un grande entomologo lombardo, il Conte Emilio Turati (1858-1938) organizza un’apposita spedizione sull’Etna, inviando in quei luoghi l’entomologo tedesco Hermann Georg Krüger (1871-1940). Il Krüger riesce a ritrovare la specie alle pendici dell’Etna, sui Monti Rossi, presso Nicolosi.
Attorno a questa magnifica montagna, sopravvive ancora oggi un’abbondante popolazione di questa bella e interessante specie.
Quello che vi mostro stasera è il maschio, dal colore giallo vivo, interrotto sulle ali anteriori da un’ampia area di colore rosso arancio, delimitata da una sfumatura nerastra.

jpinkham, phlr, Christopher_PL has marked this note useful
Only registered TrekNature members may rate photo notes.
Add Critique [Critiquing Guidelines] 
Only registered TrekNature members may write critiques.
Discussions
None
You must be logged in to start a discussion.

Critiques [Translate]

A very good first post, Marcello, with an informative and interesting note. You have good, vivid colors here, and the image is appropriately sharp -- you also exhibiit good control of your depth of field for the subject. You have chosen a good point of view as well. Welcome to TrekNature. We will look forward to seeing more from you.

Jim

  • Great 
  • pertu Silver Star Critiquer/Silver Note Writer [C: 12 W: 0 N: 19] (102)
  • [2007-10-07 16:12]

HI Marcello,
Welcome to TN!!!A great butterfly and a great post - as much as i understand... :)Next time PLEASE write also in english!!!
Best regards,
Greg

Ciao Marcello e benvenuto in TN,
interessantissima la tua disquisizione sul lepidottero e complimenti per la fantastica immagine che hai realizzato. Fotografare una specie rara e così meravigliosamente bene non è certo da tutti i giorni.

Grazie, ciao, Emanuele

  • Great 
  • lousat Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 6595 W: 89 N: 15659] (65489)
  • [2007-10-17 2:18]

molto ben riuscita,complimenti,Luciano

Hello Marcello
Great picture - it's really good starting point ;-D

Chris

Calibration Check
















0123456789ABCDEF