<< Previous Next >>

Parus major


Parus major
Photo Information
Copyright: Nico Zanghierato (nicozanghi) Gold Star Critiquer/Gold Note Writer [C: 129 W: 1 N: 494] (2240)
Genre: Animals
Medium: Color
Date Taken: 2012-03-22
Categories: Birds
Camera: Canon EOS 7D, Canon EF100-400mm f/4.5-5.6 L IS USM
Exposure: f/5.6, 1/500 seconds
More Photo Info: [view]
Photo Version: Original Version
Date Submitted: 2012-03-28 10:35
Viewed: 2075
Points: 17
[Note Guidelines] Photographer's Note
Ordine: Passeriformi

Famiglia: Paridi

Genere: Parus

Specie: Parus major


E' la più grande delle Cince.


Caratteristiche

La cinciallegra (Parus major) è lunga circa 15 cm ed ha un piumaggio verdastro nelle parti superiori e giallastro in quelle inferiori, il vertice e la gola sono nere, le guance bianche ed una striscia nera longitudinale attraversa l'addome.

Molto attiva, curiosa e allegra, la cinciallegra scende di rado al suolo. Il suo canto è semplice, ma non sgradevole, e le sue note sono limpide e chiare come suoni di campanelli.

Nonostante abbia un'indole socievole si dimostra poco tollerante con gli altri uccelli. Si è assistito ad episodi in cui un esemplare debole o malato fosse assalito e maltrattato a morte da un suo simile.

Non di rado attacca anche uccelli di dimensioni maggiori, ai quali può provocare gravissimi danni assalendoli di sorpresa nel tentativo di fratturare loro il cranio con il becco.

Caratteristico risulta il suo continuo svolazzare tra i rami e l'appendersi a testa in giù per beccare formiche e pidocchi delle piante lungo i rami.


Diffusione

E' diffusissima in tutta l'Europa ed è presente anche nell'Africa nord-occidentale, nelle Canarie e nell'Asia centro-meridionale.

In Italia è molto diffusa, anche in Sardegna, ed è ovunque stazionaria e di passo. Secondo il Birdlife International in Italia si stimano da 1 a 2 milioni di coppie nidificanti.

In Campania è presente nel Parco Nazionale del Vesuvio.


Habitat

Vive sia nei boschi misti che in quelli di conifere. Si trattiene non di rado nei frutteti e nei giardini dove però non nidifica. Evita quasi sempre la vicinanza dell'uomo.


Riproduzione

Entrambi i coniugi covano da 6 a 14 uova, di colore bianco macchiate di rossiccio, e se la stagione è favorevole la femmina depone una seconda volta.

Le uova vengono covate per 13-14 giorni dalla femmina, alimentata dal maschio. I giovani vengono alimentati da entrambi i genitori e lasciano il nido dopo 18-20 giorni.

cobra112, vanni2009, Marco2010, semprempe, CeltickRanger, maaciejka, Silvio2006 has marked this note useful
Only registered TrekNature members may rate photo notes.
Add Critique [Critiquing Guidelines] 
Only registered TrekNature members may write critiques.
Discussions
None
You must be logged in to start a discussion.

Critiques [Translate]

Ciao Nico,
The colors are good on the image but unfortunately that's all. There are too many, out of focus branches in between the bird and the lens, the bird isn't sharp either - it seems the focus totally lost somewhere! Maybe next time.
Best regards, László

Ciaop Nico. L'amico Lazlo ha decisamente ragione. Completamente fuori fuoco. Peccato perchè il POV è buono. Ti confesso che, tempo fa, con questa specie ci ho provato ed ho ottenuto risultati molto peggiori.

Roberto

  • Great 
  • lousat Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 6595 W: 89 N: 15659] (65489)
  • [2012-03-28 11:19]

Oddio,io non punterei il dito cosi' violentemente sulla messa a fuoco,sinceramente la posizione era difficilissima,e onestamente la cosa piu' a fuoco che vedo nella foto e' proprio la cincia...certo che avercelo di fronte senza mille ostacoli avrebbe facilitato la cosa..eehe...buona serata! Luciano

Ciao Nico,
forse non sarà il massimo della nitidezza, me riuscire a fotografare una cinciallegra ( che non rimane ferma un secondo) non è facile, in modo particolare beccarla in mezzo a tanti rami. Fare caccia fotografica vuol dire catturare immagini di uccelli e farli conoscere. Facile se l'oggetto-individuo sta fermo e si ha il tempo di immortalarlo nel modo migliore.
Concordo con Luciano e per me è una bella immagine, complimenti e grazie per la condivisione.
Ciao Vanni

Ciao Mico.
Te la sei cercata difficile questa cinciallegra!Apprezzo la volontà dello scatto con tutti quei rami,non potevi fare di meglio,pero vabbene così,la prossima volta andrà meglio.
Ciao Marco.
Grazie della condivisione.

Ciao Nico

Mi sembra che l'uccello è molto ben focalizzato considerando le difficili condizioni e la foto mi piace molto nel suo complesso, il contrasto tra mirato e sfocata è interessante.
Inoltre penso che un quadro molto interessante che dà qualche polemica per un cambio di tutto perfetto e ottimale.
Grazie per la condivisione
Luis

Hello Nico

Not your best photo, probably shot in difficult conditions,
it is a graceful pose of the bird and a beautiful
light coming on him, TFS

Asbed

Ciao Nico,
una bella immagine per la piu grande delle Cince, ripresa nel suo ambiente naturale,
(capisco benissimo le difficoltà nel trovare il POV giusto in queste situazioni), ci sei riuscito in modo soddisfacente, anche se manca un po di nitidezza per via del fuoco disturbato dai rami.

Buona giornata
Davide

Hi Nico,
nice photo of this bird. Nice low point of view. Great composition.
Thanks for sharing,
Maciek

Ciao Nico, a mio parere te la seicavata bene con la messa a fuoco in una situazione difficile, splendida luce e magnifici colori, bravo, ciao Silvio

Calibration Check
















0123456789ABCDEF