<< Previous Next >>

Volo di Oche Lombardelle


Volo di Oche Lombardelle
Photo Information
Copyright: Vanni Bellettato (vanni2009) Gold Star Critiquer/Gold Note Writer [C: 278 W: 4 N: 1118] (6160)
Genre: Animals
Medium: Color
Date Taken: 2011-01-11
Categories: Birds
Camera: Canon EOS 7D, Canon EF 300/4 L IS USM + 1,4X Canon, Lexar CF8GB 300xUDMA
Exposure: f/5.6, 1/4000 seconds
More Photo Info: [view]
Photo Version: Original Version
Date Submitted: 2011-01-12 17:13
Viewed: 3655
Points: 14
[Note Guidelines] Photographer's Note
Carissimi Amici di TN, giornata bruttissima con nebbia e pioggia, questo è il risultato: FOTO PESSIMA, fatta in fretta. Uno grosso gruppo di OCHE LOMBARDELLE è uscito dalla nebbia e ho tentato di fotografarle ( foto da auto ).
Una quantità di oche che non avevo mai visto.

Spero in una prossima giornata di sole .

Vi riporto uno degli articoli che sono usciti :

Veneto: oche invadano la valle Zignago
Caorle, la Russia è troppo fredda: migliaia di oche migrano nella valle di Hemingway.

Valle Zignago, famosa per i trascorsi di Hernest Hemingway da cui lo scrittore prese spunto per il suo libro “Al di là dal fiume e tra gli alberi”, è tappa per una migrazione record di oche lombardelle. Secondo le stime della Polizia Provinciale sarebbero almeno 8mila gli esemplari di questo volatile: dal punto di vista naturalistico, si tratta di un evento assolutamente eccezionale.
CAORLE (VE). Valle Zignago, zona di caccia in comune di Caorle – famosa per i trascorsi di Hernest Hemingway da cui lo scrittore prese spunto per il suo libro “Al di là dal fiume e tra gli alberi” – ma prossima alla località Sindacale in Comune di Concordia Sagittaria, è tappa per una migrazione record di oche lombardelle (Anser albifrons).
Secondo le stime della Polizia Provinciale, sarebbero almeno 8mila gli esemplari di questo volatile (proveniente dalla Russia la cui migrazione lo porta a svernare sulle sponde dell’Adriatico) ad aver fatto tappa a Vallevecchia, insieme a qualche centinaio di oche granaiole (Anser fabalis), piuttosto simili alle lombardelle per aspetto e abitudini.
Dal punto di vista naturalistico, si tratta di un evento assolutamente eccezionale in quanto il numero di capi rilevati è di gran lunga superiore ai più consistenti avvistamenti degli ultimi anni in Provincia di Venezia, che si sono fermati a circa 5mila oche a fine 2007, a 6mila all’inizio del 2003.


Dear Friends in TN, very bad day with fog and rain, this is the result: Photo BAD, made in haste. A large group of geese Lombardelli is out of the fog and I
tried to take pictures (photo by car).
A number of geese that I had ever seen.

I hope for a next sunny day.

We carry one of the articles that came out:

Veneto: geese invade the valley Zignago
Caorle, Russia is too cold: thousands of migrating geese in the valley of Hemingway.

Zignago Valley, famous for its record of where the writer Ernest Hemingway was inspired to his book "Beyond the River and Into the Trees" is a milestone for record migration of geese fronted. Estimates of the Provincial Police would be at least 8 thousand specimens this bird: the naturalistic point of view, this is definitely an event exceptional.
Caorle (VE). Zignago Valley, hunting area in the municipality of Caorle - famous for its record of
Ernest Hemingway was inspired by the writer for his book "Beyond the River and the trees "- but next to the resort town of Auditors in Concordia Sagittaria, is a step towards Migration records fronted geese (Anser albifrons).
Estimates of the Provincial Police, would be at least 8 thousand copies of this volatile (from Russia whose migration takes him to spend the winter on the banks
Adriatic) to having made stops in Vallevecchia, along with a few hundred geese granaiole (Anser fabalis), fronted the rather similar in appearance and habits.
From the naturalistic point of view, it is an absolutely exceptional event as the
number of items found is much larger than the last sightings years in the Province of Venice, who stopped at about 5 thousand geese in late 2007, to 6 thousand
early 2003.

oscarromulus, CeltickRanger, Dis. Ac., Marco2010, vanda, Silvio2006 has marked this note useful
Only registered TrekNature members may rate photo notes.
Add Critique [Critiquing Guidelines] 
Only registered TrekNature members may write critiques.
Discussions
None
You must be logged in to start a discussion.

Critiques [Translate]

Vanni,
Highly EDUCATIVE note.
Looks like an invasion!!!
EXCELLENT image despite your difficulties.
Mario from COLD COLD Calgary with regards.

hello Vanni

like Mario wrote, excellent photo despite the difficulties,
i love that all the birds are covering the frame,

TFS

Asbed

Hello Vanni,

I think you take this shot on the automatic?
Better are an little overexposure to get an clearly or clarity sky.
Maybe an other person get expllain it better.
But you get more details in the birds and an more light sky instead of this grey one.
Good pov and sharpness but with 1/4000 is fast enough.

Fine colors.

Gert

Ciao Vanni.
Tanta strata per .......Pazienza sarà più bella la prossima non male neanche questa in quelle condizzioni!
Ciao Marco.

Ciao Vanni. Certo che col cielo blu sarebbe stata un'altra cosa. Ma ci dobbiamo accontentare di quel che passa il convento.

Roberto

  • Great 
  • vanda Gold Star Critiquer/Silver Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 338 W: 25 N: 754] (3673)
  • [2011-01-13 7:13]

Ciao Vanni!
Bella foto con questa "squadriglia" di volatili.
Certo che un inverno così era da un po' d'anni che non si vedeva: pioggia, nebbia, pioggia, nebbia....
Se non altro il cielo grigio contribuisce a creare una particolare atmosfera: mi fa pensare a quel film con gli uccelli di Hichcock :))
Ciao e buona serata.
Vanda

Ciao Vanni, la qualità non è il massimo, ma beccarne così tante al volo è sempre eccezionale, interessante la nota, ti auguro di ritrovarle in una splendida giornata di sole, bravo, ciao Silvio

Calibration Check
















0123456789ABCDEF