<< Previous Next >>

Anas clypeata (Mestolone)


Anas clypeata (Mestolone)
Photo Information
Copyright: Vanni Bellettato (vanni2009) Gold Star Critiquer/Gold Note Writer [C: 278 W: 4 N: 1118] (6160)
Genre: Animals
Medium: Color
Date Taken: 2012-03-21
Categories: Birds
Camera: Canon EOS 7D, Canon EF 300/4 L IS USM + 1,4X Canon, Lexar CF16GB400xUDMA
Exposure: f/10.0, 1/2000 seconds
More Photo Info: [view]
Photo Version: Original Version
Date Submitted: 2012-03-21 14:09
Viewed: 2289
Points: 22
[Note Guidelines] Photographer's Note
Cari amici di T N , in questa foto voglio farvi ammirare la bellezza dei colori del Mestolone (anas clypeata), è la prima volta (anche per me) che li noto .

Il Mestolone appartiene all’ordine Anseriformes, famiglia Anatidae, uccelli acquatici conosciuti come anatre. Il Mestolone fa parte del gruppo delle “anatre di superficie”, che immergono soltanto il capo per nutrirsi, senza andare sott’acqua completamente. È un’anatra di piccole dimensioni (poco più grossa dell’Alzavola), con lunghezza corporea di 37-41 cm e con un’apertura alare di 60-63 cm. Si riconosce in ogni età ed abito per il colore verde-oliva dello specchio alare. Presenta netto dimorfismo sessuale. Il maschio ha il capo scuro, con vertice nerastro ed una mezzaluna bianca che va dall’occhio alla nuca; parte anteriore dell’ala grigio-azzurro chiaro, particolarmente evidente in volo. La femmina è brunastra, simile a quella di altre specie di anatre di superficie, da queste comunque distinguibile grazie al disegno a strie sulla testa. Il Mestolone ha un volo veloce e regolare, con improvvisi abbassamenti a pelo d’acqua e repentine risalite. In migrazione forma stormi anche di grandi dimensioni, che volano compatti e coordinati in formazione a nuvola, con cambi di direzione e struttura; in questi stormi si associa non di rado ad alcune specie congeneri.
Il Mestolone nidifica in specchi d’acqua dolce, anche poco estesi, riparati e con vegetazione rada, evitando solitamente ambienti troppo chiusi dalla vegetazione arborea. Nidifica anche in terreni erbosi allagati o in zone umide. È più numerosa fino ai 300 m di quota, arrivando eccezionalmente a 500 m. Il Mestolone si nutre essenzialmente di vegetali che trova sulla superficie dell’acqua. Le coppie si formano nei quartieri invernali, prima della migrazione primaverile, ed arrivano quindi già formate nei siti riproduttivi. Le deposizioni dell’unica covata annuale (8-10 uova) iniziano ad aprile. Migratrice regolare, con picchi di migrazione in settembre e marzo-aprile: questi ultimi sono molto più numerosi a causa del tipo di migrazione ad arco interessante il Mediterraneo centrale. Le popolazioni del Paleartico occidentale sono principalmente migratrici trans-sahariane: la maggior parte delle osservazioni invernali infatti sono considerate svernamenti accidentali (di queste, sicuramente alcune sono riferite ad individui menomati o sfuggiti alla cattività). In Europa il Mestolone nidifica con continuità nelle regioni balcaniche e in quelle orientali, con una distribuzione più frammentata nelle zone occidentali. L’areale di nidificazione ha subito una tendenza all’espansione verso Nord, in corrispondenza probabilmente della crescita delle temperature estive nelle zone boreali. In Italia è principalmente migratrice, nidificante e solo occasionalmente svernante.

cobra112, pegos, nicozanghi, marius-secan, maaciejka, CeltickRanger has marked this note useful
Only registered TrekNature members may rate photo notes.
Add Critique [Critiquing Guidelines] 
Only registered TrekNature members may write critiques.
Discussions
None
You must be logged in to start a discussion.

Critiques [Translate]

Ciao Vanni. Credo di essere il primo a commentare 'sta meraviglia e ne sono onorato. Davvero belli i coloir ma anche ottimale il dettaglio considerando la velocità di crociera del Mestolone. Intrigtantissimo sfondo.

Roberto

  • Great 
  • siggi Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 3097 W: 109 N: 12399] (52850)
  • [2012-03-21 14:13]

Hello Vanni.
I love the moment you've caught here, allowing us to see the head and the wonderful shape of the wings mid flight. Nice detail across the bird. BG nicely controlled.Best regards Siggi

  • Great 
  • pegos Gold Star Critiquer/Gold Note Writer [C: 222 W: 0 N: 356] (1982)
  • [2012-03-21 14:41]

Splendida immagine dinamica, Vanni!
Bellissimi i colori e ottima luminosità; sfondo gradevole e occhio fantastico. Un ottimo lavoro!
Un saluto
Enrico

  • Great 
  • PeterZ Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 5136 W: 166 N: 13121] (49139)
  • [2012-03-21 14:43]

Hello Vanni,
Excellent photo of this Northern Shoveler in flight. Very beautiful colours and good sharpness. Good choice of exposure. Nice composition and blurry background.
Regards,
Peter

Ciao Vanni
Vedo che la capatina di oggi ne e valsa la pena, stupendo esemplare in volo, dai colori bellissimi
ottimo il fermo immagine senza sbavature nei dettagli complimenti.
Ciao Nico

Impressive photo Vanni! perfect timing, good composition, wonderful colours and good sharpness!
Regards,
Christodoulos

Hello Vanni,
Wonderful image with great clarity and very nice colors.
It is a exceptional photo taken from a good POV.
Excellent dept of field and perfect exposure.
Thanks for sharing!
Marius.

Ciao Vanni, mai vista prima st'anatra travestita da arlecchino, fantastici colori, foco perfetto, ottima nitidezza, bello sfondo, bravissimo, ciao Silvio

Hi Vanni,
really nice photo. Amazing colours. Great sharpness and details.
Thanks for sharing,
Maciek

Ciao Vanni.
Eccellente cattura di questo Mestolone in fase di decollo,belli i colori molto vivaci, ottima nitidezza,bene la composizione.
Complimenti.
Ciao Marco.
Grazie della condivisione.

Hello Vanni

Great shot of this duck's take-off flight
with the water droplets, fine POV,
great focus sharpness details, TFS

Asbed

Hi Vanni,
Excellent picture of this in flight bird with great eye contact.
Good details & sharpness. Very well done & TFS.
Kapil

Calibration Check
















0123456789ABCDEF