<< Previous Next >>

gabbiano


gabbiano
Photo Information
Copyright: Sante Perazzolo (sante2010) (52)
Genre: Animals
Medium: Color
Date Taken: 2010-02-24
Categories: Birds
Camera: Canon 350D EOS, EF 75-300mm III USM
Photo Version: Original Version
Date Submitted: 2010-02-24 15:48
Viewed: 3095
Points: 0
[Note Guidelines] Photographer's Note
Larus Occidentalis

gabbiani (Laridae) sono una famiglia di uccelli di mare dell'ordine dei Caradriiformi.
Il genere principale di questa famiglia è Larus.
Pur essendo uccelli di mare, diverse colonie vivono su grandi laghi (p.es. il lago di Garda) o si cibano nell'entroterra.

Si tratta di uccelli di mare con ali lunghe e becchi robusti, a volte leggermente adunchi. Le ali sono solitamente di colore bianco, grigio o nero e nei giovani anche marrone. A seconda della specie i giovani impiegano da due a quattro anni prima di raggiungere la livrea d'adulto. In questa fase cambiano sia i colori delle penne che quelli del becco, delle zampe e degli occhi.

Alcune specie cambiano il colore del piumaggio a seconda della stagione. I sessi non si distinguono dal piumaggio.

Abitudini

Solitamente vivono in colonie, nidificano lungo le coste o in zone umide e acque interne. Si nutrono di pesci, uova, piccole carogne, avanzi (anche rifiuti prodotti dall'uomo, raccolti nelle discariche). Non disdegnano insetti grandi (come le libellule) o piccoli (come sciami di formiche volanti) o vermi (spesso a seguito delle arature).
L'inurbamento progressivo dovuto ai maggiori scarti alimentari ha portato a conseguenze poco gradite, come una maggiore loro aggressività. Sono ormai moltissimi i fenomeni di attacco nei confronti di altri animali (piccioni, gatti, cani di piccola taglia) ed in qualche caso persino esseri umani. Nel primo caso si arriva fino all'uccisione ed a nutrirsi della vittima stessa (es.: piccioni). Spesso e volentieri le associazioni animaliste, cercano di giustificare l'atteggiamento aggressivo con la difesa dei propri piccoli, ma questo non sembra essere una buona giustificazione.

Classificazione

La tassonomia dei Laridi è confusa a causa della loro estesa distribuzione e dell'altrettanto ampio scampio genetico tra le varie popolazioni che porta a zone di ibridazione. Fino a poco tempo fa, la maggior parte delle specie faceva parte del genere Larus, ma a seguito di studi filogenetici queste sono state ripartite in nuovi o riesumati generi, quali Ichthyaetus, Saundersilarus, Chroicocephalus, Leucophaeus e Hydrocoloeus.


Only registered TrekNature members may rate photo notes.
Add Critique [Critiquing Guidelines] 
Only registered TrekNature members may write critiques.
Discussions
None
You must be logged in to start a discussion.

Critiques [Translate]

No critiques
Calibration Check
















0123456789ABCDEF