<< Previous Next >>

Anser anser


Anser anser
Photo Information
Copyright: Maurizio Dalla Via (maurydv) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 3099 W: 115 N: 9490] (36428)
Genre: Animals
Medium: Color
Date Taken: 2011-02-02
Categories: Birds
Camera: Nikon D300, Nikkor 300mm AF-S f/4 + TC - 1,7x, Digital ISO 200
Exposure: f/6.7, 1/640 seconds
Details: Tripod: Yes
Photo Version: Original Version, Workshop
Date Submitted: 2011-02-11 5:08
Viewed: 4180
Points: 56
[Note Guidelines] Photographer's Note
Anser anser (Linnaeus, 1758)
Greylag Goose (inglese)
Oie cendrée (francese)

ordine: Anseriformes
famiglia: Anatidae
sottofamiglia: Anserinae
genere: Anser

Per informazioni su:

Anseriformes
Anatidae
Anserinae

Anser anser

L'oca selvatica è un uccello, appartenente alla famiglia degli anatidi. È talora chiamata "oca cenerina" proprio per la caratteristica sfumatura grigio-cenere del suo piumaggio. È considerata l'antenata dell'oca domestica europea, le cui penne venivano usate come calamo, volano o dardo per frecce.

L'oca selvatica ha una lunghezza di 70–90 cm e una apertura alare di 150–190 cm, con un peso di 4-5 Kg; non presenta un particolare dimorfismo sessuale, la femmina è leggermente più piccola del maschio.
La testa, il collo e i fianchi sono bruno grigiastri. Il petto è grigio chiaro, tendente al camoscio verso l'addome. Il sottocoda è bianco. Il becco, largo e robusto, ha una colorazione arancione con unghia terminale rosea. Le zampe rosso-arancio.
I giovani sono simili agli adulti ma con piumaggio più scuro.
Si possono considerare due sottospecie per alcune differenze di colorazione:
- Anser anser anser, che presenta un becco largo e robusto, color arancio brillante, privo di segni neri con unghia terminale rosea. Ha il piumaggio grigio bruno uniforme con penne orlate di bianco, le copritrici della coda inferiori e superiori bianche, coda grigia con punta bordata di bianco. L'addome è bianco, il ventre a volte macchiato da lievi macchie brune su fondo castano, le zampe rosee.
E' diffusa in Europa occidentale, in particolare Inghilterra, Germania e Olanda.
- Anser anser rubrirostris, che a differenza della sottospecie precedente presenta un becco rosa e un'orlatura del piumaggio sul dorso e sulle ali più chiaro e marcato. Inoltre la coda ha una colorazione più bianca che non si limita alla punta, ma la cinge completamente.
E' diffusa nelle zone più orientali dell'Europa.

L'oca selvatica è tipica di tutti gli ambienti umidi, una volta nidificava ampiamente in tutta Europa, ma l'urbanizzazione ha diminuito fortemente il suo habitat. Il suo areale va dall'Europa all'Asia, si riproduce in Islanda, Gran Bretagna, Scandinavia, Europa centrale, Russia e Cina nord-orientale. Sverna in alcune zone dell'Europa costiera e dell'Asia meridionale, dall'India settentrionale alla Cina meridionale. In Italia è presente soprattutto nel periodo di svernamento lungo le zone costiere dell'Adriatico settentrionale.
Durante gli spostamenti sia migratori che per l'alimentazione giornaliera ha un comportamento gregario, formando le classiche "V" nel cielo. Questo "schieramento", che prevede la sostituzione continua dell'elemento in testa, permette di diminuire la resistenza dell'aria e quindi la fatica.

L'oca selvatica è un animale onnivoro, si nutre di tutto ciò che trova (pesciolini, lumache, insetti, larve, lombrichi, rane, sementi, germogli e erbe), ma principalmente varie piante, semi e bacche.

Il nido è costruito in luoghi nascosti e vicino all'acqua. La femmina depone le uova (da 4 a 7, biancastre) in primavera. Il maschio collabora ampiamente alla cova, che dura un mese, dopo la schiusa i pulcini per circa un mese rientrano al nido per la notte e dopo circa cinque mesi sono in grado di volare, ma non si allontanano dai genitori fino all'inverno successivo. Durante gli spostamenti della famiglia il maschio chiude sempre la fila.

Specie simile all'oca selvatica è l'oca granaiola (Anser fabalis) che presenta il becco grigio con sfumature arancio e il piumaggio più scuro.

Già da tempi remoti giungono testimonianze archeologiche riguardanti l'allevamento dell'oca. La domesticazione dell'oca è senza dubbio antichissima e risale perlomeno all'epoca delle palafitte. Prime tracce sembra siano da datare intorno all'epoca neolitica, dal VI al V millennio prima della nostra era. Si deve poi aspettare fino al 2500 a. C. per ottenere dati dai giacimenti archeologici cinesi (oca domestica derivata dalla Cignoide). Un addomesticamento separato dell'oca sembra ebbe luogo anche in Egitto intorno al 1500 a. C., dove l'affluenza di molte specie di Anseriformi di passo che si concentravano nel delta del Nilo, rese facile e possibile la cattura e la domesticazione in particolar modo dell'oca selvatica (Anser anser). Monumenti egizi portano scolpite effigi di questi animali sacri a quanto pare, per la loro religione.
Dall'Iliade e dall'Odissea sappiamo che i greci allevavano oche ai tempi di Omero. Plutarco ne fa un grande elogio e Plinio ci tramanda la leggenda delle "oche del Campidoglio", quando lo schiamazzo delle oche sacre a Giunone raccolte nel recinto del tempio di Giove con il loro gridare avevano destato le sentinelle romane preannunciando l'assalto notturno delle truppe galliche di Brenno (388 a. C.).

La fotografia

E’ stata scattata nell'Oasi dell'Isola della Cona, una lunga striscia di terra fra la foce del fiume Isonzo e un canale, prospicienti il tratto di mare davanti a Monfalcone. In questa Oasi le Oche selvatiche sono particolarmente numerose e in questo periodo sono particolarmente vivaci, con i loro cerimoniali di corteggiamento, pur trattandosi di una specie che tende a formare delle coppie fisse. In questo scatto, come nelle altre presentazioni, ho utilizzato il 300 mm abbinato al TC 1,7x, in condizioni di luce radente con il sole piuttosto basso, da una distanza di quasi 30 metri in posizione sopraelevata. Dopo essersi pulito il piumaggio questa coppia ha iniziato ad allarmarsi come s'intuisce dalla mia precedente immagine, per poi mettersi a schiamazzare ripetutamente, come si vede anche nell'immagine che aggiungo in WORKSHOP.

joska, siggi, Marco2010, CeltickRanger, Argus, anel, maaciejka, Dis. Ac., pierrefonds, marius-secan, paolo49, peter_stoeckl has marked this note useful
Only registered TrekNature members may rate photo notes.
Add Critique [Critiquing Guidelines] 
Only registered TrekNature members may write critiques.
Discussions
None
You must be logged in to start a discussion.

Critiques [Translate]

  • Great 
  • joska Gold Star Critiquer/Gold Note Writer [C: 806 W: 0 N: 4092] (22535)
  • [2011-02-11 5:14]

Hi Maurizio,
Splendid lights and colors, TFS!

  • Great 
  • siggi Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 3097 W: 109 N: 12399] (52850)
  • [2011-02-11 5:17]

Hello Maurizio.
I like your POV in this one. Excelent shot and well done on this composition. Beautiful work!Best regards Siggi

  • Great 
  • lousat Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 6523 W: 89 N: 15623] (65353)
  • [2011-02-11 5:22]

E' una foto in cui manca l'audio ma si sente lo stesso.Che timing e che risultato,un bel momento colto con la consueta immensa qualita'.Buona giornata,Luciano

Ciao Maurizio. L'ultima di un trittico da spettacolo. Luce favolosa e gradevoli contrasti sia di colore che tonali. Profondità siderale. Aspettimao il poker?

Roberto

Another lovely capture of Goose pair with incredible rich colors and fantastic composition, friend Maurizio! Very dynamic pose of the birds, superb contrast and fine soft light! Bravo!
Regards,
George Veltchev

Ciao Maurizio
Una foto davero maestro complimenti grandi dettagli e nitidezza,tupendi i colori per non parlare della composizione.
Ciao Marco.

t.s.Sono arrivate anche da noi un piccolo gruppetto ma non si lasciano avvicinare c'è una mia foto inserita sù T.N.

Just wonderful! regards Yiannis

hello Maurizio

another excellent photo of this series,
you was there at the best moment of the day
because that wonderful light you had captured
with these geese, une lumière de rêve pour un photographe,

TFS

Asbed

  • Great 
  • Argus Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 5038 W: 260 N: 15594] (50626)
  • [2011-02-11 7:09]

Hello Maurizio,
Another super capture of Anser anser. The lighting is fantatsic, giving warmth and contrast to the water BG, with the fine pose of this pair taken with top shatrpness in a pleasing composition.
Thanks and have a good weekend,
Ivan

hello Maurizio
very nice picture with good details nice light and beautiful colours
greeting lou

  • Great 
  • anel Gold Star Critiquer/Gold Note Writer [C: 3053 W: 3 N: 8715] (40574)
  • [2011-02-11 7:40]

Bonjour Maurizio,
Les oies cendrées t'ont inspiré des images très intéressantes et vivantes, telle celle-ci. J'aime beaucoup l'attitude des deux oies que tu as si bien su capter. Très belle présentation décentrée et des couleurs bien vives. J'aime beaucoup ce genre d'images.
Meilleures pensées
Anne

Hi Maurizio - This series is excellently captured. Great Sharpness and compostion. TFS

Hi Maurizio,
thanks for another photo of these twins. Great sharpness and colours. Excellent light conditions.
Thanks for sharing.
Maciek

Hello maurizio,

very nice image from this couple of goose.
Good low pov, sharpness and details.
Fine colors.

Gert

Ciao Maurizio, co' ste modelle collaborative solo belle foto vengon fuori, magnifica posa, bravissimo a cogliere questo momento, buon week end, ciao Silvio

  • Great 
  • PeterZ Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 5137 W: 166 N: 13121] (49139)
  • [2011-02-11 10:20]

Hello Maurizio,
Another beauty of these geese in very nice poses. The light and colours are gorgeous. Great contrasts. Excellent sharpness, details and composition.
Fantastic weekend,
Peter

Impressive and beautiful photo Maurizio! The POV, the pose of the birds, the composition, the colours, the BG and the sharpness are excellent.
Regards,
Christodoulos

  • Great 
  • zetu Gold Star Critiquer/Silver Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 967 W: 26 N: 3888] (16941)
  • [2011-02-11 12:22]

hello Maurizio
All is perfect, light, colors and details
Thanks for sharing
Razvan

great capture, perhaps a little too sharpened, TFS Ori

  • Great 
  • foozi Gold Star Critiquer/Gold Note Writer [C: 2791 W: 0 N: 6696] (25839)
  • [2011-02-12 1:47]

Hello Maurizio,
excellent capture in superb clarity and splendid use of lighting. the ducks are really pretty in their fine feathers and you have composed it wonderfully.
how i like its long neck showing its gestures!

regards,
Foozi

Hello Maurizio,

Ahhh there they are again, still busy taking family portraits!
This is a fun situation, great light that renders wonderful colours...
Pin sharp details, well framed!

Greetings,
Pablo -

  • Great 
  • nagraj Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 1618 W: 106 N: 3208] (15166)
  • [2011-02-12 5:55]

Hi,
Superb image with excellent lighting and mostly showing the behavior of these lovely birds, fine composition. tfs.
nagraj.v

Bonsoir Maurizio,
Les oies sont bien placées dans le cadrage. La prise de vue permet de voir les détails et les couleurs des oies cendrées qui semblent défendre leur territoire. La bonne luminosité fait ressortir les couleurs. Bonne soirée.

Pierre

Hello Maurizio,
Wonderful capture with such impressive details and very nice natural colors.
Outstanding composition with the two goose. Splendid light.
Thanks for sharing!
Marius.

Ciao Maurizio, altra splendida foto di oche selvatice di quella bellissima giornata trascorsa all'isola do Cona. Eccellente la qualità tecnica ed il momento che hai colto con i due soggetti in un momento di difesa ...evidentemente prima di un attacco esterno da parte di un altro soggetto. Un saluto, Paolo

Ciao Maurizio,
Una foto che racconta un aspetto caratteriale di queste oche, veramente ben ripresa.
Anche a me sembra di sentirne gli schiamazzi.
Tutti gli aspetti tecnici della foto sono al top.
Complimenti
Manuel

  • Great 
  • vanda Gold Star Critiquer/Silver Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 338 W: 25 N: 754] (3673)
  • [2011-02-15 12:02]

Ciao Maurizio!
Splendida come la precedente di questa coppia, ma sicuramente più curiosa e buffa, considerato l'atteggiamento delle due "star".
A parte la nitidezza, composizione, ecc...che sono sempre super, quello che più mi piace di queste due foto sono gli splendidi colori vivaci e la meravigliosa luce calda del tramonto, o alba.
Complimenti.
Ciao! Vanda

Hi Maurizio,
marvellously lighted capture of this lively couple of wild geese. An ideal composition of just a few elements with a most pleasantly contrasting background. And the couple so perfectly caught in action that I definitely can hear them screaming when looking at your image. So this is my answer to your Anser anser: Bravo bravissimo!
Thank you! With best regards,
Peter

Calibration Check
















0123456789ABCDEF