Side-by-Side Top-Bottom
Actual Image

Parus major (92)
pegos Gold Star Critiquer/Gold Note Writer [C: 222 W: 0 N: 356] (1982)
Parus major

Lunghezza di circa 15 cm e apertura alare fino a 23 cm. Occhi marrone scuro; becco nerastro; tarsi e piedi grigio azzurrati. Maschio nero sulla testa che scende a contornare le guance bianche; gola nera che si prolunga in una riga nera che attraversa il petto giallo; La parte superiore è verdino giallastra; ali groppone e coda grigio-azzurro. La femmina è come il maschio ma più piccola e con la riga nera sul petto più sottile. Il giovane è più sbiadito e ha guance giallastre. Le cince sono soprattutto insettivore (in primavera ed estate) nutrendosi in particolare di insetti e loro larve, ragni e lombrichi, mentre in inverno anche di bacche. Distribuita in tutta Europa eccetto l’estremo nord scandinavo e l’Irlanda. Al nord e est migratrice o migratrice parziale. Sedentaria e residente al sud. Si trova ovunque: giardini pubblici, parchi, boschi di latifoglie, zone aperte e cespugliose con presenza di siepi e boschetti. La cinciallegra nidifica nelle cavità protette degli alberi e dei muri costruendo il nido con muschi, peli e piume.
Depone le uova (normalmente 8-15) tra Aprile e Maggio covate dalla femmina per circa 15 giorni. I piccoli vengono accuditi da entrambi i genitori per circa 20-30 giorni dalla dischiusa.

LA FOTO: scattata con il Nikkor AFS 300 f4 + kenko 1,4, senza flash, con cavalletto; ISO 200; 1/400 s; f 5,6.

Altered Image #1

pegos Gold Star Critiquer/Gold Note Writer [C: 222 W: 0 N: 356] (1982)
photoshop
Edited by:mwmod99 Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 855 W: 655 N: 3361] (14196)

some changes based on color adjustments to compensate for the red cast.