Side-by-Side Top-Bottom
Actual Image

Erebia neoridas (18)
Silvio2006 Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 6690 W: 90 N: 16812] (102073)
Erebia neoridas

Boisduval 1828

Nome Volgare: Erebia autunnale

Famiglia: Nymphalidae

Sottofamiglia: Satyrinae

Tribų: Erebiini

Lunghezza ala anteriore mm. 19-22

Note: la sottospecie sibyllina (Verity 1913) č endemica italiana; nota nell’Italia centrale, dove vive sui Monti Sibillini, sul Monte Rotondo, sul Gran Sasso e, in Toscana, sulle Alpi Apuane. Caratterizzata spesso da un numero di ocelli in soprannumero rispetto a Erebia neoridas

Maschio: colore bruno scuro. Ali anteriori con ampia fascia postdiscale rossastra che si restringe posteriormente. Due grosse macchie ocellari nere ravvicinate, pupilate di bianco, negli spazi compresi tra le nervature mediane. Una pių piccola tra le due cubitali. Macchie simili ma pių piccole e contornate di rossastro quasi sempre presenti nelle posteriori.

Femmina: simile al maschio ma con macchie ocellari generalmente pių grandi e pių numerose.

Rovescio: ali anteriori simili al dritto. Posteriori di colore variabile da grigiastro chiaro ad ocraceo con una fascia discale e una marginale bruna.

Distribuzione: presente nelle Alpi e nell'Appennino centro-settentrionale.

Habitat: frequenta i prati e le pendici del piano basale e montano, da 600 sino a circa 1900 metri s.l.m.

Generazioni annuali: una sola con sfarfallamento in agosto

Piante nutrici: Poa annua, Digitaria sanguinalis, Festuca sp.

Altered Image #1

Silvio2006 Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 6690 W: 90 N: 16812] (102073)
Less lighting, color correction
Edited by:NikosR Gold Star Critiquer/Gold Note Writer [C: 76 W: 3 N: 447] (3436)

I applied a decrease of lighting and small correction on colors (Magenta, white) for flower